Via Francigena

text-icon

Tra gli “imperdibili” di Capannori, da segnalare senza dubbio la via Francigena: nel corso dei secoli le vie di comunicazione si modificano in continuazione e così è stato anche per la strada che collega la cittadina di Canterbury a Roma. Ciò che non è cambiato però è il fascino che tale viaggio esercita sulla popolazione e l’emozione che suscita vedere i pellegrini che percorrono, stanchi ma sorridenti, le strade della Piana.

Un percorso di buona percorribilità, adatto a tutti lungo il quale sorge l’Ospitale di Capannori, una struttura nuova con più di 20 posti letto e attrezzata per i diversamente abili, che presto sarà aperto.

Una tappa imprescindibile per chiunque voglia sperimentare sulla propria pelle l’emozione di sentirsi parte integrante della vita che ogni giorno scorre per le strade di Capannori.

E per chi cerca qualcosa in più, ci sono due percorsi integrativi: la variante nord, che attraversa le Pizzorne, e la variante sud, che passa dal Monte Pisano. Sono percorribili anche in bicicletta e permettono di ammirare scorci mozzafiato e bellezze architettoniche. Volete coniugare l’attività all’aria aperta con la scoperta dei paesaggi più caratteristici di Capannori? È l’occasione ideale.

text-icon
text-icon
text-icon