Manifestazioni

15/05/2014

16-17-18 MAGGIO 2014 VILLE IN FIORE

volantino ville in fiore 2014

Per un lungo fine settimana, fiori, piante ed essenze si sposano con l'artigianato di qualità, i prodotti della terra e gli antichi mestieri nei giardini di sette dimore storiche di Capannori. Dal 16 al 18 maggio si svolge infatti la seconda edizione di “Ville in fiore”, manifestazione promossa dal Comune assieme ai proprietari delle residenze. Più di 70 gli espositori coinvolti, tra cui associazioni locali, che caratterizzeranno i parchi delle dimore aderenti alla tre giorni: Villa Gambaro a Petrognano, Palazzo Buonvisi, Palazzo Bove e Villa Leoni a San Gennaro, Villa Mazzarosa a Segromigno in Monte, Villa Lazzareschi a Camigliano e Villa Pierotti Bagneschi a Guamo.
L'edizione 2014 di “Ville in fiore” è stata presentata stamani (venerdì) a Villa Mazzarosa dall'assessore allo sviluppo locale, Maurizio Vellutini, da Beatrice Berrettoni, una collaboratrice della manifestazione che ha pianificato alcuni eventi, Massimo Petaccia, presidente della Fise (Federazione Italiana Sport Equestri) Toscana, Claudio Barsuglia, vice comandante della polizia municipale di Lido di Camaiore, che si occuperà del servizio di scorta a cavallo delle carrozze durante la manifestazione, e da Oberdan Valli, appassionato di carrozze.


“Le ville storiche sono sempre più protagoniste della promozione del nostro straordinario territorio – afferma l’assessore allo sviluppo locale, Maurizio Vellutini -. 'Ville in fiore' è un appuntamento da non perdere per chi ama l'architettura, l'arte e la natura. I giardini delle ville saranno lo scenario incantato di allestimenti floreali, dove troveranno posto piante rare e tradizionali o prodotti a chilometri zero. Sono queste alcune delle principali ricchezze di Capannori ed è anche su loro che noi puntiamo per attirare visitatori e far conoscere meglio le nostre bellezze. Questa manifestazione, grazie alla proficua collaborazione dei proprietari delle dimore storiche, a cui va un sentito ringraziamento, arricchisce ulteriormente l'offerta turistica di Capannori. E' anche un'importante vetrina per le tante piccole realtà locali, dai produttori alle associazioni, che avranno un'occasione per farsi meglio conoscere dai visitatori provenienti anche dai territori limitrofi”.


“Ville in fiore combina in armonia l’apertura ed il coinvolgimento della comunità territoriale con la scoperta e la valorizzazione delle ricchezze  del territorio – aggiunge Domenico Tani, responsabile della Rete del Verde - In questo senso è un 'evento concetto”' non fine a se stesso, che non si fa 'consumare' dal suo stesso svolgersi, ma genera nuove 'eventualità' di pensiero e di agito. Un 'evento concetto”'nel suo oggetto di promozione: il 'fiore' del 'saper essere' e del 'saper fare' del territorio per la riaffermazione propositiva del territorio: un itinerario organico lungo le tradizioni dell’artigianato e della cultura locale: la scoperta dei fiori e dell’arte del giardinaggio, l’incontro con le creazioni artistiche artigianali, le esperienze sensoriali con i profumi e le essenze, il riappropriarsi dei valori del gusto alimentare e del bere, il farsi guidare in alcune sperimentazioni culturali e di senso”.


Il programma della manifestazione è particolarmente ricco e punta soprattutto sulle mostre di floricoltura d'eccellenza e di artigianato locale assieme alla degustazione di prodotti tipici, che si svolgeranno, tutti a ingresso libero, venerdì 16 maggio dalle ore 14 alle 19 e sabato 17 e domenica 18 dalle ore 10 alle ore 20 in tutte le ville.
Tra gli appuntamenti principali, a Villa Lazzareschi a Camigliano sabato 17 maggio sono in agenda il seminario “Acqua bene comune” condotto dall'idro-sommelier Lorenzo Chiappini, che consentirà ai visitatori di avvicinarsi concettualmente e fisicamente ad una delle più significative risorse del capannorese: l'acqua con le sue fonti. Inoltre l’associazione “Ambiente pulito” realizzerà “Genius Loci & Modus Costruendi. Le Dimore storiche lucchesi svelano i segreti della bioarchitettura”, un percorso fotografico, pittorico e narrativo lungo tre differenti modi di interpretare i canoni della bioarchitettura da parte di tre bimore storiche lucchesi del capannorese: “Villa Mazzarosa”, di Segromigno in Monte, “Villa Lazzareschi”, di Camigliano e “Villa Tani”, di Pieve San Paolo.
Sempre a Villa Lazzareschi sarà presente uno stand del “Progetto Aeliante 2014” dove si promuoveranno le attività di progettazione e di assemblaggio degli aeromodelli da parte di ragazzi delle scuole.


A Palazzo Buonvisi a San Gennaro, domenica 18 maggio dalle ore 17,30 ci sarà una degustazione di prodotti tipici.


A Villa Pierotti Bagneschi a Guamo, sarà allestita l'Aia degli antichi mestieri con il corbellaio, i fiori, l'impagliatore di sede, le granate fatte a mano e le creazioni di “Natale”.  Domenica 18 maggio è poi in programma una visita guidata all'acquedotto Nottolini e all'azienda agricola della villa con una degustazione finale (per informazioni e prenotazioni www.emozioniambiente.it).


A Villa Gambaro di Petrognano ci saranno esposizioni storiche sulle mongolfiere e sui cimeli di famiglia, esposizioni d'arte di opere di artisti contemporanei. Domenica 18 maggio dalle ore 16 si terranno degustazioni di prodotti tipici.
A Villa Mazzarosa a Segromigno in Monte, domenica 18 maggio è in programma Il peloso più tenero, a cura di Beatrice Berrettoni e Nicolò Giusti, la prima esposizione canina di meticci.


Villa Leoni a San Gennaro, invece, diventa una “wellness & spa” presentando una “fusion di benessere toscano e filosofia orientale”.


A Palazzo Bove a San Gennaro, domenica 18 maggio alle ore 12 è in programma un aperitivo in musica con Carla Giometti, Giulia Volpi e Franco Bonsignori.


Domenica 18 maggio alle ore 11 è poi in programma l'iniziativa “Passeggiando a piedi da Petrognano a San Gennaro”, con un percorso che, partendo da Villa Gambaro (Petrognano), toccherà Palazzo Bove, Villa Leoni e Villa Buonvisi a San Gennaro attraverso una vecchia strada panoramica in mezzo agli oliveti e alla natura.
“Ville in fiore” sarà poi arricchito dall'evento “Carrozze in villa”, una sfilata di carrozze trainate da cavalli presso le ville storiche di Camigliano, Segromigno in Monte e Marlia nei giorni 17 e 18 maggio.  La manifestazione si svolgerà sabato pomeriggio alle ore 16.00 presso Villa Lazzareschi, dove è prevista una breve sosta, per poi proseguire a Villa Torrigiani, Villa Mansi, e Villa Mazzarosa. Sarà possibile seguire la sfilata presso le ville e lungo le strade comunali che le collegano. Domenica mattina: verso le 10.30 le carrozze sfileranno presso Villa Reale e il parco antistante, per poi proseguire la gita nella campagna circostante. Alle ore 12.00 è prevista una sosta presso il ristorante “Canapino”.


Ulteriori informazioni: Il programma completo della manifestazione è consultabile sul sito www.villeinfiore.com. Email: info@villeinfiore.com, pagina ufficiale Facebook www.facebook.com/villeinfiore, Twitter: twitter.com/villeinfiore

Altre notizie

12/05/2016 SABATO 14 E DOMENICA 15 MAGGIO TORNA VILLE IN FIORE

20/04/2016 FESTIVAL SHAKESPEARE: DAL 21 AL 23 APRILE TRE GIORNI DI EVENTI E SPETTACOLI AD ARTE'

13/05/2015 IL 16 E 17 MAGGIO 2015 TORNA “VILLE IN FIORE”: OTTO LE DIMORE STORICHE CHE PARTECIPANO ALLA MANIFESTAZIONE

08/02/2015 CARNEVAL MARLIA 8-15-22 FEBBRAIO 2015

10/08/2014 LUGLIO/AGOSTO 2014 - LE SERATE ASTRONOMICHE ALL'OSSERVATORIO DI VORNO

11/06/2014 VENERDI' 13 GIUGNO E SABATO 14 GIUGNO FESTA PROGETTO TACSI AL POLO CULTURALE ARTEMISIA

15/05/2014 16-17-18 MAGGIO 2014 VILLE IN FIORE

07/05/2014 DOMENICA 11 MAGGIO MEETING AEROMODELLISTICO AEROPORTO DI CAPANNORI

28/03/2014 TANTI EVENTI NELL'ULTIMO FINE SETTIMANA DELLA XXV MOSTRA ANTICHE CAMELIE LUCCHESIA

27/02/2014 8/9 MARZO 'FESTA DELLA DONNA' IN VOLO ALL'AEROPORTO DI CAPANNORI